CHIFFON CAKE CON GOCCE DI CIOCCOLATO

Ingredienti:

300 g farina integrale di grano tenero (la consiglio vivamente, ma, tecnicamente se ne può utilizzare anche un altro tipo)
300 g zucchero di canna
6 uova
200 ml acqua
125 g di gocce di cioccolato fondente
mezza mela
120 ml di olio extra vergine d’oliva
1 bustina di lievito per dolci
10 g circa di cremor tartaro (reperibile sicuramente in farmacia o in alcuni supermercati)
pizzico di sale
vaniglia (se il lievito non fosse già vanigliato)

Procedimento:

Preriscaldate il forno a 160°.
In una ciotola piuttosto capiente metetteci farina, zucchero, lievito e sale.
Mischiate con cura e disponete a fontana.
Aggiungete al composto olio, tuorli, acqua. Ora passiamo agli albumi.
Unite gli albumi con il cremor tartaro e montateli a neve (più ferma è meglio è). Vi consiglio di farlo con lo sbattitore elettrico.
Ora potete amalgamare, sempre con lo sbattitore, il composto di cui al punto 4 fino a che non risulti liscio e omogeneo.
Incorporate gli albumi in questo composto con estrema cura finché non risulterà molto omogeneo.
Versate il composto in uno stampo da forno in alluminio per ciambelle (quello con il buco al centro, per capirci, oppure utilizzate lo stampo originale). Lo stampo non va imburrato assolutamente, sennò è un problema!!!
Sbucciate e tagliate la mezza mela a spicchi molto fini e inseriteli nel composto tutti alla stessa distanza l’uno dall’altro.
Ora versate uniformemente le gocce di cioccolato fondente sulla superficie del composto senza mischiare. Mi raccomando, cercate di non concentrarne troppe in uno stesso punto.
Infornate per 50 minuti a 160°, poi, senza mai aprire il forno, aumentate la temperatura a 180° e lasciatelo per altri 10 minuti.
A cottura terminata, stendete un telo pulito e asciutto su un piano d’appoggio dove il nostro chiffon cake dovrà riposare una decina d’ore nel seguente modo…
Estraete lo stampo dal forno e mettetelo capovolto su tre supporti che gli impediscano di toccare la superficie d’appoggio (io utilizzo tre pezzetti di legno della stessa altezza). Se non avete imburrato lo stampo tutto procederà per il meglio!
Se avete lo stampo originale non servono i supporti perché questo ha i piedini.
Dopo circa dieci ore, il vostro chiffon cake sarà pronto!
Capovolgete lo stampo su un piatto o un vassoio. Se lo chiffon cake non scende, passate una paletta tra stampo e torta così la discesa sarà agevolata.
Potete guarnirlo come meglio credete, ma già così fa davvero un bell’effetto!

chiffon-cake-al-cocco-e-gocce-di-cioccolato-L-74lu22.jpeg

CHIFFON CAKE CON GOCCE DI CIOCCOLATOultima modifica: 2013-11-11T08:41:46+01:00da oroeargentea
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento