RICETTA PER UN BUON IMPASTO DI PIZZA

La ricetta Per un buon impasto è la seguente: 
1 l. di acqua
2 kg di farina
20 g di lievito fresco (7 di quello secco)
50 g di sale marino
naturalmente le quantità possono essere aumentate o diminuite secondo la necessità, come pure il lievito va diminuito se la temperatura ambiente risulta superiore ai 23-25ƒC (es. in estate). Un impasto ottenuto secondo la ricetta produrrebbe kg 3,070 di pasta pronta, sufficiente per preparare 4 teglie adatte ad un forno da casa.

L’impasto 
Per eseguire l’impasto, munirsi di due contenitori capienti nei quali disporrete in ogni uno la metà della farina. Dividetel’acqua in due recipienti dove scioglierete in uno il sale e nell’altro illievito; versate la soluzione salina in un contenitore di farina e la soluzione di lieviti nell’altro contenitore. Mescolate separatamente fino a quando non sono diventati due composti consistenti, quindi unite i due impasti e terminate l’ impastazione. Se disporrete di una macchina impastatrice procedete, sempre iniziando dalla farina, quindi inserite l’acqua dove avrete sciolto il lievito.A questo punto si può procedere al taglio della pasta per formare dei panetti.

La lievitazione 

Consiste nel far riposare la pasta per circa 3 ore a temperatura costante, operazione questa che permette ai lieviti di produrre gas che fanno rigonfiare l’impasto. Il panetto lievitato dovrà quindi essere disteso nella teglia con la pressione delle dita fino ad ottenere uno strato omogeneo che arrivi ai lati del recipiente, naturalmente lo stesso prima di deporre la pasta dovrà essere oliato leggermente. A questo punto sulla pasta va spalmato il pomodoro, se la pizza dovrà essere rossa, oppure l’olio se bianca e lasciata riposare per almeno 1 ora prima di procedere alla cottura.pizza_romana380m.jpg

RICETTA PER UN BUON IMPASTO DI PIZZAultima modifica: 2013-02-18T19:32:31+01:00da oroeargentea
Reposta per primo quest’articolo