RISOTTO AGLI SCAMPI

Ingredienti:

350 gr di riso carnaroli
4 scampi grandi e perfetti
8 scampi medi
2 canocchie
Una carota
Una costa di sedano
Una cipolla
Due pomodori da sugo
4 spicchi d’aglio
Mezzo bicchiere di vino bianco secco
Un cucchiaino di pepe nero in grani
Una foglia d’alloro
Un bicchierino di brandy
Olio extra vergine d’oliva
Due ciuffi di prezzemolo

Preparazione:

Pulire i due scampi grandi togliendo solo i carapaci ma lasciando attaccate le teste con le chele, e la coda. Togliere con uno stuzzicadenti il filo nero dal dorso, sciacquare delicatamente sotto l’acqua corrente fredda e riporre in frigo.
Pulire i 4 scampi medi eliminando teste, code e carapaci, quindi procedere come per gli altri.
Lavare sotto l’acqua corrente le canocchie e dividerle in due o tre parti.
In una pentola dal fondo piuttosto spesso far scaldare bene quattro cucchiai d’olio, quindi gettarvi teste, carapaci e code dei crostacei (vi consiglio di rompere le chele con l’apposito utensile o con uno schiaccianoci) e le due canocchie fatte a pezzi. Lasciar tostare per due o tre minuti, quindi aggiungere tutte le verdure tagliate a pezzi (tranne l’aglio), la foglia d’alloro, il pepe in grani e uno dei due ciuffi di prezzemolo. Aggiungere un litro e mezzo d’acqua già a bollore, un pizzico di sale grosso, coprire la pentola e lasciar sobbollire per un’ora e un quarto a fiamma bassa.
Quando il fumetto è pronto, filtrarlo con un colino a fori (non a rete, si “intasa” subito) schiacciando ben bene le parti solide e rimetterlo sulla fiamma bassissima per mantenerlo sul filo del bollore.
In un tegame scaldare 4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva e far imbiondire due spicchi d’aglio schiacciati. Quando sono coloriti (biondi su tutti i lati, NONrisotto-scampi-19apr08.JPG marroncini) toglierli e versare il riso. Farlo tostare per un paio di minuti, sfumare con il vino bianco, quindi versare il fumetto un mestolo per volta, man mano che il riso si gonfia e lo assorbe, mescolando di tanto in tanto, fino a portare il riso a cottura aggiustando, se serve, di sale.
5 minuti prima che il riso sia cotto, prendere gli 8 scampetti che avevate lasciato in frigo, tagliarli in 4 pezzi ed aggiungerli al riso. In una padella far scaldare un filo d’olio con i due spicchi d’aglio lasciati in camicia (con la pellicina) e saltare a fiamma vivace per qualche minuto i quattro scamponi con la testa e la coda. Versare il brandy e fiammeggiare.
Disporre il riso (che deve rimanere cremoso, un po’ allonda) nelle fondine, irrorare con un filo di olio extra vergine d’oliva, decorare con lo scampone e un ciuffetto di prezzemolo.
Buon appetito.

RISOTTO AGLI SCAMPIultima modifica: 2013-01-29T16:53:24+01:00da oroeargentea
Reposta per primo quest’articolo